Siete qui

Pepe Rosa, proprietà e benefici

Pepe Rosa, proprietà e benefici

Non tutte le spezie giungono dall’Oriente, il Pepe Rosa viene dall’America Latina e ha molteplici proprietà, vediamole tutte.

Originario degli altopiani della Bolivia, dove la calura del giorno si mescola all’umidità del mattino e della sera, il pepe rosa è una pianta molto simile al salice che tutti conosciamo. I rami di questa pianta, infatti, si snodano sinuosi e affusolati come gentili capelli e ricadono quasi fino a terra. Il suo nome tuttavia nasconde un segreto: è completamente diverso dal pepe nero e dal pepe bianco. In verità il pepe rosa non è nemmeno un pepe vero e proprio bensì un frutto. Viene assimilato a queste spezie solo perché la sua forma (una bacca di colore rosa) ricorda proprio quella del pepe.

Pepe Rosa, proprietà e benefici

Proprietà del Pepe Rosa

Bisogna essere a conoscenza del fatto che il pepe rosa è anche in grado di essere tossico se assunto in grandi quantità, quindi quando cucinata sappiate mettere un freno alla ostra voglia di condire, aromatizzare e speziare perché potreste pentirvene amaramente. In generale però, il pepe rosa presenta molteplici proprietà se asunto nelle giuste dosi. È infatti in grado di stimolare e favorire la digestione, è un antisettico naturale piuttosto forte ma soprattutto ha l’utilissima proprietà di trattare i disturbi dolorifici come il mal di schiena, i reumatismi e il mal di denti. Di particolare importanza per le donne è la sua capacità di diminuire il fastidio procurato dai dolori mestruali e pre-mestruali.

In Cucina

Per scoprire in quali ricette il pepe rosa possa far valere tutte le sue proprietà e qualità dobbiamo spostarci proprio in Sudamerica dove è comunemente utilizzato da gran parte delle popolazioni situate sul territorio. Avendo un sapore molto delicato, fruttato e con un vago aroma di limone, il pepe rosa è indicatissimo per i piatti a base di pesce, quelli che i Paesi sudamericani situati sulla costa prediligono. Inoltre non è soltanto in grado di accompagnare i piatti ma è anche capace di colorarli col suo tono rosa brillante. Viene inoltre utilizzato per creare la famosa miscela creola, un condimento a base di pepe bianco, pepe nero, pepe rosa e pimento. Oltre a ciò, in Ecuador viene, per esempio, usato per colorare e aromatizzare i liquori mentre i messicani lo utilizzano per creare il pulque, una bevanda alcolica le cui origini risalgono addirittura al popolo degli Aztechi. Proprio a loro, con tutta probabilità, si deve la scoperta del pepe rosa e delle sue proprietà in cucina.

Pepe Rosa, proprietà e benefici

L’afrodisiaco perfetto

La proprietà più grande e interessante del pepe rosa risulta essere quella afrodisiaca. Se sarete in grado di mixarlo allo zenzero e al peperoncino otterrete un effetto ancor più potente. Una ricetta in cui sarebbe possibile mettere insieme questi ingredienti potrebbe essere qualcuna a base di tonno o pesce spada. Il risultato è assicurato, il pepe rosa potrebbe essere in grado di regalarvi anche qualche bollente emozione.

Questa “spezia” inoltre ha talmente atante proprietà da non poter essere ristretta solo all’ambito alimentare. Pensate infatti che è un ingrediente indispensabile in molti antipulci, antizanzare e antizecche. Il suo aroma, unito alle proprietà antisettiche di cui abbiamo già parlato, lo rendono un deterrente eccezionale.

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Leggi anche

Lascia un commento