Siete qui

Mal di gola? Spray e pastiglie sono inefficaci, meglio qualche rimedio naturale

Mal di gola? Spray e pastiglie sono inefficaci, meglio qualche rimedio naturale

Dall’estate all’autunno è un attimo. L’arrivo dei primi freddi ci rende più esposti ai mali di stagione: tosse, mal di gola, raffreddore. È fondamentale farsi trovare pronti e preparare il nostro corpo e soprattutto il nostro sistema immunitario a  scampare ai malesseri stagionali. Come fare? Meglio seguire qualche rimedio naturale, invece che affidarsi a spray e pastiglie inutili.

Gola in fiamme? Ci sono decine e decine di prodotti sponsorizzati ovunque per dare sollievo: spray, collutori, nebulizzatori, pastiglie. Si tratta di antinfiammatori o antisettici per il cavo orale che dimostrano di avere una scarsa efficacia: meglio qualche rimedio naturale fai da te. Non ci credi? Prova.

Mal di gola: cause

Il mal di gola è la classica seccatura dei mesi invernali e dei cambi di stagione. Le cause sono dovute a un virus o batteri, o anche a sbalzi di temperatura, aria condizionata, aria troppo secca o troppo umida, etc. I sintomi del mal di gola, corrispondono generalmente a faringite o laringite,come: irritazione e arrossamento della gola, bruciore e difficoltà a deglutire. Nei casi più sfortunati, il mal di gola può trasformarsi o essere accompagnato da raffreddore, tosse, febbre. Quando compaiono i primi sintomi di mal di gola, è bene intervenire subito. Inutile farsi convincere a comprare spray e nebulizzatori inutili, meglio affidarsi a qualche rimedio naturale. I rimedi naturali per il mal di gola rappresentano dei veri e propri antinfiammatori, sono molti gli specialisti che consigliano il loro uso.

Mal di gola rimedi naturali: fumenti e suffumigi

Per calmare la tosse il rimedio della nonna più efficace sono i fumentisuffumigi. Il vapore acqueo aiuta a liberare il naso, favorisce lo scioglimento del muco e aiuta la gola, in particolar modo se all’acqua bollente vengono abbinati altri ingredienti, come gli oli essenziali, qualche foglia di menta o qualche goccia di essenza di eucalipto. Preparare i fumenti è semplicissimo, basta portare ad ebollizione una pentola d’acqua. Raggiunta l’ebollizione, togliete la pentola dal fuoco e versate gli ingredienti. Dovrete avvolgere la testa con un asciugamano e respirare i vapori sia con il naso che con la bocca almeno per 5 minuti. I fumenti sono utili soprattutto alla sera prima di andare a letto, per respirare meglio durante la notte e per calmare i fastidi causati da raffreddore, tosse e mal di gola.

Mal di gola rimedi naturali: gargarismi

Per alleviare il mal di gola, l’ideale è fare dei gargarismi con aceto e sale, o con miele e limone, se si vuole un sapore più dolce. Si scaldano due cucchiai e mezzo di miele e del succo di limone, si fanno i gargarismi, e poi si declutisce: il miele ha un’azione lenitiva, mentre il limone disinfetta, alleviando così l’infiammazione.

Mal di gola rimedi naturali: propoli

La propoli è disinfettante, antibatterico, ottimo per le infezioni del cavo orale. Si può considerare un antibiotico, antivirale naturale. Esistono vari modi per utilizzare gli effetti benefici della propoli sul mal di gola:

  • Tintura madre di propoli, Compralo su Amazon. E’ tra i più comuni ed efficaci, non altro che propoli diluita in soluzione idroalcolica. Bastano  20-30 gocce in poca acqua, da bere o per fare gargarismi, direttamente sulla gola irritata. Le dosi massime sono 15-20 gocce per un massimo di tre volte al giorno. Non adatta ai bambini e a chi non può consumare alcool.
  • Spray alla propoli. Compralo su Amazon. Si spruzza direttamente in gola, per avere la massima efficacia esattamente nella zona irritata. Consigliati 4-5 nebulizzazioni al giorno.
  • Estratto secco di propoli. Compralo su Amazon. Indicato anche per bambini, è più pratica della propoli grezza, si assume in capsule, secondo indicazioni mediche, fino a quando non persistono più sintomi.
  • Miele alla propoli. Compralo su Amazon. Sotto forma di caramelle al miele e propoli, abbina le proprietà antibatteriche della propoli e quelle lenitive del miele, per dare alleviamento alla gola e al contempo “disinfettarla”. Non è consigliata in gravidanza e per le persone affette da diabete.

Mal di gola rimedi naturali: zenzero crudo

Lo zenzero crudo  è uno dei rimedi naturali più potenti contro il mal di gola. Per sfruttare al meglio le sue proprietà antinfiammatorie, basta mangiarne un pezzetto per riuscire a calmare i primissimi sintomi. Può essere utilizzato durante la gravidanza e l’allattamento. Compralo su Amazon.

Mal di gola rimedi naturali: oli essenziali

Gli oli essenziali puri al 100% rappresentano uno dei rimedi più adeguati per combattere il mal di gola. Possono essere usati in vari modi: dai gargarismi ai fumenti. I più indicati per il mal di gola sono: olio essenziale di pino mugo, di menta e di timo. Consigliamo sempre di verificare che siano oli essenziali puri con certificazione biologica, altrimenti possono risultare molto fastidiosi per le mucose. Compralo su Amazon

Mal di gola rimedi naturali: tisana antinfiammatoria

Il mal di gola da raffreddamento può essere attenuato con l’uso di tisane naturali. Gli infusi per il mal di gola aiutano ad alleviare l’irritazione e la secchezza che si uniscono a questo disturbo. Le tisane naturali si presentano molto versatili, grazie all’impiego di erbe e piante officinali dalle proprietà antinfiammatorieantisettiche e mucolitiche. Gli infusi per la gola possono essere preparati con singole erbe o miscele di piante ad azione mucolitica e decongestionante, (utili per alleviare l’irritazione, la secchezza, e sfiammare le mucose che rivestono il tratto delle vie respiratorie); e con proprietà antisettica e antibatterica, per eliminare le cause di origine infettiva che provocano questo disturbo. Per esempio, le tisane a base di salvia sono efficaci per combattere tutte le forme di catarro grazie alla presenza dell’’olio essenziale dalle proprietà antisettiche e balsamiche. Comprala su Amazon

Il mal di gola da raffreddamento può essere attenuato con l’uso di tisane

Mal di gola: idratazione e alimentazione antinfiammatoria 

In caso di mal di gola, è importante seguire un’ alimentazione antinfiammatoria. Da prediligere cereali integrali, legumi, frutta e verdura di stagione. Aumentare il consumo di cipolla cruda aggiunta alle insalate, mescolata con il pomodoro o mangiata da sola condita con olio e aceto, da alternare ogni ora con dei gargarismi di acqua e sale e subito dopo con l’assunzione di un cucchiaio di succo di limone spremuto. Tante zuppe, altro rimedio contro il mal di gola, soprattutto se unite a zenzero, limone, curcuma, peperoncino e la liquirizia, apportano numerosi benefici per le vie respiratorie. Lo sapevi che i broccoli sono utili contro il mal di gola? Infatti, i principi attivi presenti in questi ortaggi hanno la capacità di mitigare le infiammazioni delle vie aeree superiori (faringe, laringe, trachea e parte alta dei bronchi). E si deve tutto al sulforafano. Ricordati, infine, di bere molti liquidi per mantenere idratata la gola, soprattutto acqua fresca e tisane.

 

 

 

 

 

 

 

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Leggi anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.